Riforma del terzo settore – la soluzione Genya e webinar gratuito

Riforma del terzo settore – la soluzione Genya e webinar gratuito

da | Ott 14, 2021 | News, Notizie Agenzia, Software Sistema Professionisti, Genya Suite

Riforma del Terzo Settore: analisi del nuovo codice per valutare l’iscrizione al nuovo registro unico nazionale – con Crediti Formativi

27 ottobre 2021, dalle ore 10.00 alle ore 13.00 – Webinar Gratuito

Siamo lieti di invitarla al webinar gratuito tenuto dal professor Antonio Scalia, apprezzatissimo relatore della scuola di formazione Ipsoa.

Il webinar vuole permettere a ciascun operatore di valutare la convenienza – per gli enti non profit, compresi quelli sportivi dilettantistici – a iscriversi al nuovo Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS) per diventare i nuovi Enti del Terzo Settore (ETS), soggetti al nuovo Codice del Terzo Settore (CTS), evidenziando vantaggi e svantaggi, benefici ed oneri, derivanti da tale iscrizione.

Saranno analizzati tutti i possibili ‘vestiti’ di un ETS (in particolare, APS, ODV, Impresa Sociale, Rete Associativa), evidenziandone le specifiche caratteristiche. Sarà messo in evidenza il ruolo fondamentale dei professionisti, specie i commercialisti, pienamente coinvolti dalla nuova normativa, sia per i maggiori obblighi di rendicontazione con i nuovi schemi rigidi di bilancio imposti agli ETS, sia per l’obbligo per gran parte di essi di nominare l’organo di controllo.

Nel corso del webinar saranno anche analizzate le procedure operative per iscriversi al RUNTS, anche con richiesta di personalità giuridica secondo il nuovo riconoscimento ‘normativo’ previsto dal CTS.

PROGRAMMA DEL CORSO e ISCRIZIONI

Crediti Formativi
Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili
: il programma è stato inoltrato agli Ordini competenti per l’accreditamento. Codici materia CNDCEC: C.9.1 (1 ora_FRL: C.2.19), C.9.3 (1 ora), C.9.5 (1 ora)

Per quanto riguarda l’operatività, sarà rilasciato, esclusivamente nella piattaforma Genya, il modulo per la gestione operativa di tutte le casistiche. L’associazione o il professionista incaricato, dovranno d’ora in poi, con l’ingresso nella riforma del terzo settore, pubblicare i propri documenti di bilancio sul Registro Unico del Terzo Settore. In particolare questo dovrà avvenire in base alle dimensioni dell’associazione, ovvero quando le entrate:

  •  <=220.000 euro devono redigere un rendiconto di cassa (entrate e uscite) da depositare presso il Registro unico del terzo settore e pubblicare nel proprio sito internet;
  • >=220.000 euro devono redigere il bilancio di esercizio.composto da stato patrimoniale, rendiconto gestionale e relazione di missione;
  • > 1.000.000 euro devono redigere il bilancio di esercizio (stato patrimoniale, rendiconto finanziario e relazione di missione), il bilancio sociale (seguendo le linee guida ministeriali).

La piattaforma Genya permetterà la gestione di tutte e tre le casistiche, (vedi la brochure) con le seguenti caratteristiche:

  • Importazione dei dati contabili da excel o dalle altre procedure contabili Wolters Kluwer
  • Raccordo con gli specifici schemi di bilancio
  • Bilancio riclassificato secondo lo schema definito
  • Rendiconto per cassa secondo lo schema definito
  • Relazione di missione
  • Generazione file XBRL e pdf per il deposito